Visita altri paesi: Bulgaria | Cambogia | Cina | Colombia | India | Russia | Ucraina | Vietnam

La fase post adozione in Etiopia

 

Accompagnamento post adozione in Etiopia

Il percorso post adottivo ha la funzione di sostenere la neo genitorialità e monitorare l'inserimento del bambino nel nuovo contesto familiare e sociale.

Le iniziative prevedono l’attivazione di un contesto facilitatore in cui le famiglie possano,tramite il confronto fra loro e con dei professionisti,scoprire attivare e potenziare le proprie risorse.

L’obiettivo è quello di offrire una riflessione sul ruolo che il genitore adottivo è chiamato a svolgere, ma nel contempo, di suggerire anche in modo concreto tecniche e strategie di relazioni con il proprio figlio.

Il percorso si suddivide in due sezioni:la prima dedicata a contenuti relativi alla genitorialità adottiva e alle problematiche del bambino adottato,la seconda è dedicata alla relazione giocosa e affettiva tra genitori e figli.

Ciascuna sezione prevede quattro incontri di due ore ciascuno con cadenza quindicinale.

Alcune di queste potrebbero comportare per le famiglie dei costi aggiuntivi, rispetto a quelli contenuti nei documenti illustrati e sottoscritti dalla coppia all’atto di conferimento di incarico. La gratuità od onerosità di tali iniziative dipende infatti dalla possibilità di attivare progetti che si avvalgano di contributi pubblici o privati, a sostegno delle famiglie.

In ogni caso gli eventuali costi delle attività verranno chiaramente evidenziati in fase di comunicazione delle iniziative.

 

Sostegno alla famiglia-Reports post adozione

Si sottolinea che l’obbligo di produzione dei report post adottivi, per i quali la famiglia si è espressamente e formalmente impegnata, non può prescindere da un accompagnamento di tipo psicologico.

Il sostegno alla nuova famiglia si articola in una serie di incontri obbligatori, in cui si effettuano osservazioni del nucleo familiare (bambino e genitori insieme) attraverso colloqui di coppia secondo le seguenti tempistiche:

1° anno: numero tre incontri di coppia

2° anno: numero due incontri

3° anno:un incontro

Un incontro di gruppo per orientare l’inserimento scolastico del/dei minori da tenersi nel primo anno di ingresso del minore in famiglia. La programmazione dell’incontro sarà comunicata tramite mail o posta alle coppie interessate.

La frequenza e la cadenza degli incontri potrebbero tener conto delle scadenze per la presentazione dei reports come richiesti dal Paese di adozione in Etiopia del/dei minore/ri.