Visita altri paesi: Bulgaria | Cambogia | Cina | Colombia | India | Russia | Ucraina | Vietnam

Leggi sull'adozione in Etiopia

 

Codice Civile dell’ Impero di Etiopia Proclamazione n. 165 del 1960

 

Art. 556- Relazioni dovute all’adozione. Principi

I legami consanguinei e di affinità possono essere creati attraverso un contratto di adozione, in accordo con le previsioni degli artt. 796-806 del capitolo 2 di questo titolo.

 

Art 557- Effetti

Senza pregiudizio nei confronti delle misure previste all’art 558 un bambino adottivo sara in tutti i casi considerato figlio dell’adottante

 

Art. 558

  • l’adozione non potrà avere effetto nei confronti dei discendenti o collaterali dell’adottante che abbiano espressamente dichiarato la loro opposizione
  • la dichiarazione di cui sopra non avrà effetto fino a che non sarà registrata da un notaio o nel registro della corte entro un anno dall’approvazione del contratto di adozione
  • ciò produrrà effetto nei confronti del coniuge e dei discendenti.

 

Art. 559- Famiglia di origine

  • Il minore adottato deve mantenere i legami con la sua famiglia di origine
  • Lo stesso vale per il coniuge e i discendenti dell’adottato
  • Quando deve essere fatta una scelta tra la famiglia di origine e quella adottiva, il diritto della famiglia adottiva deve prevalere.

 

Art. 796- Filiazione adottiva

  • Un legame di filiazione può essere creato artificialmente attraverso un contratto di adozione tra l’adottante e il minore adottato
  • I legami di consanguineità o affinità risultanti dall’adozione, avuto riguardo alla relazione tra l’adottante e la famiglia di origine dell’adottato e tra il minore adottato e la famiglia dell’adottante sono regolati nel capitolo 1 di questo titolo

 

Art. 805-  Condizioni per l’approvazione

L’adozione non può aver luogo a meno che vi siano buone ragioni per essa e a meno che offra vantaggi per il minore adottato.

 

Art. 806-  Revoca dell’adozione

L’adozione non può essere revocata per nessuna ragione.